Bticino Matix: recensione, pro e contro

Bticino Matix: recensione, pro e contro

bticino matix

Bticino Matix rientra nelle linee Bticino pensate per l’illuminazione della casa o delle attività ricettive. Ecco come funziona questo prodotto e se ne vale davvero la pena.

Bticino Matix: recensione

Bticino Matix è una linea di placche per interruttori che si adatta a:

  • abitazioni;
  • uffici;
  • attività commerciali;
  • attività ricettive.

Tutto questo per offrire soluzioni di design per qualsiasi tua esigenza. Penserai che è solo una placca per l’interruttore, ma pensaci. Quante volte i piccoli dettagli fanno la differenza? Ecco, è quello che succede anche con questo prodotto. Se entrassi in un negozio e vedessi un vecchio e sporco interruttore bianco, penseresti che il negoziante non ha cura per il suo lavoro, giusto?

Allora, perché non dovresti prenderti cura della tua casa o del tuo ufficio con questi fantastici prodotti italiani garantiti e certificati a livello europeo? Infatti, tutti i prodotti Bticino sono in linea con le normative vigenti in materia di uso della corrente elettrica e mostrano tutte le istruzioni direttamente sulle confezioni. Così, è facile controllare!

La linea Matix non ha difetti. Infatti, ci sono soluzioni per: 2, 3, 4, 6, 3+3 bottoni. In più, la linea mette a disposizione una serie di accessori, ideali per sistemare o semplicemente per tenere tutto in ordine.

Le placche sono in diversi colori, per essere abbinati con l’ambiente circostante. Questo crea un ambiente accogliente per i tuoi ospiti o per la tua casa. Se parliamo di un negozio o di un ufficio, sai perfettamente che un ambiente curato incentiva gli acquisti!

In più, la linea Matix ha anche una serie di interruttori, per venire incontro a ogni tua esigenza. Qualche esempio?

  • falsi poli;
  • diversi modelli di presa (anche bipasso);
  • pulsanti e interruttori;
  • deviatori;
  • connettori telefonici;
  • prese coassiali dirette o passanti;
  • invertitori;
  • pulsanti con o senza targa;
  • copritasti con nomi (ON, OFF, ALARM);
  • portalampade;
  • prese duplex;
  • portafusibili;
  • prese USB

e molto altro ancora! In questo modo, la società ti aiuta a scegliere i dispositivi migliori per qualsiasi tua attività e per evitare gli sprechi.

Le confezioni si presentano integre e con tutto quello che serve per un’installazione fai da te. In più, potrai usare strumenti sicuri per il tuo benessere e per quello della tua famiglia. Infatti, questi prodotti seguono rigidi controlli prima di essere messi sul mercato!

Per non sbagliare, scegli Bticino Matix su siti specializzati. Evita di usare siti generalisti, perché non puoi sapere a chi ti rivolgi. Scegli, invece, siti che hanno un proprio portale online per vendere questi prodotti e che sono, quindi, distributori italiani certificati.

Così, non avrai brutte sorprese e otterrai la certezza di un prodotto garantito in ogni fase del processo di vendita. Garantisciti strumenti affidabili e di pregio per il tuo appartamento con la garanzia di un marchio importante come Bticino online.

Dove trovare la linea Bticino Matix

Puoi trovare tutta la linea Bticino Matix sul sito www.elettroclick.comdove troverai tutte le soluzioni per l’illuminazione domestica e non solo! I prodotti Bticino sono garantiti due anni dal momento dell’acquisto, quindi conserva scontrini e ricevute per far valere la tua garanzia direttamente al produttore!

Funnel Marketing: cos’è e come si usa

funnel marketing

Il Funnel Marketing può avere diversi nomi, ma ha un solo obiettivo: sviluppare un processo che trasformi il semplice utente di un sito in un iscritto a una newsletter e da lì a un cliente vero che spende. Ecco di cosa si tratta e come funziona.

Funnel Marketing: cos’è

Il Funnel Marketing è la strada che il tuo consumatore deve fare per arrivare al tuo sito e diventare un cliente. Questo percorso ha diverse fasi, che dipendono da un lavoro costante. Ecco quali sono i tuoi obiettivi:

  1. attirare l’attenzione del cliente;
  2. interessarlo alla tua proposta;
  3. fargli desiderare il tuo prodotto o servizio;
  4. farlo passare all’azione, acquistando il prodotto o iscrivendosi alla tua newsletter o al tuo canale.

Come si fa? Si crea un vero e proprio imbuto (da qui il nome inglese “Funnel”), dove il cliente entra come un elemento attivo della tua proposta: è lui che sceglie, alla fine, consapevolmente, di accedere al tuo servizio e non per eliminare fastidiosi messaggi principali, ma per avere vantaggi concreti.

Per iniziare, devi portare il potenziale cliente sul tuo sito e solo lui. Cosa vuol dire? Significa che devi portare sul tuo sito persone alle quali interessa quell’argomento. Per questo, ci sono gli strumenti di advertising online, che ti permettono di intercettare le persone giuste per la tua nicchia, in base a parametri definiti.

A questo punto, la persona arriva sul tuo sito. Qui, devi fornirgli tutte le informazioni in poco tempo e spazio “virtuale”. L’attenzione delle persone è limitata e oggi gli utenti si informano su cosa acquistano prima di fare qualsiasi azione.

Solo quando l’utente sarà convinto, potrà accettare la tua proposta, chiedendo di iscriversi alla newsletter o di acquistare il tuo prodotto per averlo a casa.

Il sistema “a imbuto” o “a setaccio” ti permette di far arrivare solo al termine del percorso solo chi vuole davvero il tuo prodotto e ha i soldi per acquistarlo.

Come si usa il Funnel Marketing

Ci sono tantissimi modi per usare il Funnel Marketing e ogni fase ha i suoi strumenti preferiti:

  1. Fase 1. Porta il tuo utente sul sito. Qui, lo strumento preferito è l’advertising, che si può fare anche sui social network;
  2. Fase 2. Informa il tuo cliente. Puoi usare una landing page, dove spieghi tutti i vantaggi del tuo prodotto e lo confronti con la concorrenza. In più, puoi fornire le recensioni dei clienti che hanno già provato il prodotto;
  3. Fase 3. Interessa il cliente. Esponi i vantaggi del tuo prodotto e proponi prove gratuite;
  4. Fase 4. Fagli desiderare il tuo prodotto. La formula migliore è il principio della scarsità. Puoi mettere un limite di tempo o di posti per la tua offerta;
  5. Fase 5. Fallo passare all’azione. Termina il tuo funnel con una semplice procedura di acquisto (un bottone Paypal, per esempio), oppure metti la possibilità di registrarsi alla newsletter per ottenere nuovi e importanti vantaggi riservati solo agli iscritti.

Per maggiori informazioni sul Funnel Marketing leggi l’articolo completo su www.notizie.business e utilizza le migliori strategie per attirare potenziali clienti sul tuo sito!

Corso online dirigenti: le soluzioni sul web

corso dirigenti

Il settore lavorativo diventa ogni giorno più specializzato e selettivo.

In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, trovare un impiego risulta già di per se difficoltoso.

Se si ha poi la fortuna di riuscire ad ottenerlo, bisogna fare di tutto per poter mantenere la propria posizione.

O ancora meglio migliorarla.

Per questo motivo è necessario essere sempre aggiornati, preparati e in regola con le normative in materia appunto di lavoro.

Questo significa seguire periodicamente corsi specifici, che rilascino attestati e confermino il vostro impegno e la vostra preparazione.

Questo vale in particolar modo per i dirigenti, sui quali gravano maggiori responsabilità, ed in particolare gli obblighi sanciti dall’art. 18 del D.Lgs. 81/08.

Corso dirigenti online 16 ore – la pratica soluzione di Progetto81®

La formazione dei dirigenti in materia di sicurezza sul posto di lavoro è fondamentale.

Non solo per essere in regola ai sensi dell’art. 37 comma 7 del D. Lgs. 81/2008, che obbliga i datori di lavoro ad assicurare che i propri dirigenti siano adeguatamente formati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Ma per ottenere quella serenità e preparazione che si dovrebbe avere in questo ambito, per assolvere ai propri compiti con la massima professionalità.

Progetto81® è la piattaforma che offre corsi di formazione e aggiornamento riconosciuti, in tutto il territorio nazionale, direttamente online.

Nel caso specifico parliamo di un corso per dirigenti online di 16 ore in materia di sicurezza, secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

Questo corso in particolare offre tutte le specifiche di un normale percorso di formazione di presenza, ma con la comodità di essere online.

Con 16 ore di lezione attraverso la piattaforma E-Learning, potrete completare il corso che vi serve con una facilità incredibile.

Una volta acquistato, si avrà accesso per 180 giorni, 24h su 24 e 7 giorni su 7 alla piattaforma contenente tutto il necessario per completare la formazione.

Il programma tratterà dei soggetti coinvolti e dei principali obblighi, dell’individuazione e valutazione dei fattori di rischio, la valutazione dei rischi stessi e delle misure tecniche e procedurali al fine di protezione e prevenzione.

Grazie anche all’affiancamento di un tutor e all’esame finale, il corso per dirigenti vi fornirà tutto ciò che serve per poter continuare a vigilare sulla sicurezza.

Al termine verrà anche rilasciato un attestato, che può essere comodamente scaricato dalla piattaforma.

corso dirigenti

La formazione unita alla convenienza

Grazie a sconti vantaggiosi, potrete usufruire di questo corso per dirigenti online sulla sicurezza, al modico costo di 120 euro, e acquistarlo è semplicissimo.

Basta infatti cliccare sul banner “ISCRIVITI ORA”, e pagando con carta di credito, Bonifico o PayPal, riceverete immediatamente la mail di conferma.

Il servizio è attivo 7 giorni su 7, quindi potrete iscrivervi in ogni momento.

Arriverà poi la mail per poter attivare il corso, e una volta completata la procedura, potrete già iniziare ad usufruire di tutti i servizi.

Vi ricordiamo che ogni 5 anni, si deve frequentare un corso di aggiornamento con una durata inferiore, ovvero di 6 ore.

Per qualsiasi altra informazione sul corso per dirigenti sulla sicurezza o per qualsiasi altro servizio offerto da Progetto81®, troverete tutti i recapiti necessari sul loro sito.

Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada (liste DSL e NDSL): di cosa si tratta?

controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada

Il settore delle sostanze chimiche è sicuramente uno di quelli in cui la presenza di normative e regolamenti è maggiormente presente.

Proprio a causa della delicatezza di alcuni prodotti e dell’altissima pericolosità di altri è sempre bene che ci sia un controllo molto accurato.

Con la globalizzazione e l’apertura dei mercati infatti, è diventato molto facile portare avanti uno scambio od un commercio di beni.

Questo sicuramente è stato sinonimo di un’immensa crescita di moltissimi settori, ed un aiuto non indifferente nello sviluppo dello stesso genere umano.

Quando si parla di sostanze chimiche però è bene che vi siano particolari restrizioni.

Se si vuole commerciare per esempio un prodotto chimico all’estero, bisogna necessariamente adattarsi alla normativa vigente sul luogo.

Un esempio molto valido è il Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada.

Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada – le liste DSL e NDSL

Se si vuole importare qualsiasi tipo di sostanza chimica all’interno del Canada, è necessario superare il Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada.

Questo consiste prevalentemente nel verificare se queste sostanze rientrano o no nella Lista Nazionale Delle Sostanze (DSL).

Questa lista, pubblicata nel 1994 da Environment and Climate Change Canada, racchiude approssimativamente 23000 sostanze registrate, che vengono considerate “non nuove” all’interno dell’ordinamento statale.

Tutte le sostanze al di fuori di questo elenco invece vengono considerate nuove, e per poterle importare, necessitano procedimenti ed informazioni piuttosto avanzate, affinché si determini se queste siano tossiche o potrebbero diventarlo per l’ambiente e la salute umana.

Accanto alla DSL però esiste anche la Lista Non Nazionale Delle Sostanze (NDSL), una lista aggiuntiva che indica quelle sostanze non contenute nel DSL, ma presenti nel Toxic Substances Control Act (TSCA) degli Stati Uniti.

Tutte le 58000 sostanze presenti non sono considerate alla stregua di quelle contenute nella lista nazionale, ma richiedono meno informazioni per poter essere accettate in fase d’importazione.

Sicuramente risulta piuttosto complicato stare dietro a queste liste, capire dove andare a cercare e se le procedure adottate vanno bene.

Per superare quindi il controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada e qualsiasi altro tipo di procedura relativa alle sostanze chimiche, risulta preferibile affidarsi ad esperti del settore.

In questo caso un valido aiuto può arrivare dai professionisti di Chemicals Consulting.

controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada

Chemicals Consulting – chi sono e perché affidarsi a loro

Chemicals Consulting è la divisione di Safe & Sound Srl che da più di 10 anni offre consulenze professionali riguardo il corretto utilizzo delle sostanze chimiche e delle normative vigenti.

Questo sia a livello nazionale che internazionale.

Per ottenere una consulenza altamente specializzata basterà semplicemente contattare i loro esperti attraverso i recapiti presenti sul loro sito web.

Riceverete quindi un’assistenza accurata ed efficiente, grazie anche agli innumerevoli servizi disponibili, adatti a qualsiasi tipo di operatore presente nel mercato dei prodotti chimici.

E’ bene quindi pensare alla serenità e alla sicurezza della propria attività.

Essere in regola con tutte le normative vigenti non è necessario solo alla regolarità dell’attività, ma permette anche di salvaguardare la salute umana e ambientale.

Non esitate quindi a rivolgervi a Chemicals Consulting per ricevere tutto l’aiuto e il supporto che la vostra impresa merita.

Fonte foto: eclogaitalia.it

Sintomi tunnel carpale: un rimedio rivoluzionario

sintomi tunnel carpale

La vita che conduciamo al giorno d’oggi è spesso frenetica e carica di stress.

I ritmi serrati, le posture sbagliate, i movimenti ripetitivi e logoranti, sicuramente mettono a dura prova il nostro corpo.

Per questo motivo si sviluppano spesso fastidiose patologie, a volte dolorose, che possono rendere i gesti più semplici decisamente problematici.

Una tra queste è sicuramente la sindrome del tunnel carpale.

In poche parole non si tratta altro che di uno stato doloroso progressivo causato dalla compressione di un nervo fondamentale del polso.

Colpisce prevalentemente chi fa un uso costante e logorante della mano in posizioni naturali, per attività che possono andare dallo studio di uno strumento musicale, all’utilizzo di PC e cellulare.

I sintomi del tunnel carpale sono poi facilmente riconoscibili.

Si parte infatti da un intorpidimento continuo della mano e del polso, che nel corso del tempo diventa un dolore molto fastidioso che si irradia fino al braccio.

Questo porta poi anche ad una ingente debolezza, che provoca difficoltà nel prendere gli oggetti.

Tuttavia, esistono vari rimedi per questa dolorosa sindrome.

Sintomi tunnel carpale – l’innovazione di Carpalello

Per combattere i sintomi del tunnel carpale, la prima cosa sarebbe rivolgersi ad uno specialista.

E’ infatti provato che il metodo migliore per poter avere sollievo sono terapie ed esercizi mirati.

In caso non si potesse accedere a questo tipo di trattamento, o comunque come valida integrazione, si può ricorrere all’efficacia di Carpalello.

Si tratta di un tutore innovativo, coperto da una domanda di brevetto in Italia del 22 Giugno 2017 e da una domanda di brevetto Internazionale depositata il 18 Giugno 2018, nonché marchio registrato pubblicato nel Bollettino dei marchi dell’Unione Europea il 20 Novembre 2018.

La sua particolarità è che grazie alla sua unica conformazione, fatta di fasce e sistemi di tensione, genera una delicata azione meccanica che permette di agire come farebbe un fisioterapista.

Il sollievo è poi evidente.

Non presenta inoltre alcun tipo di controindicazione, e per questo può essere usato sia di giorno che di notte, anche se nel secondo caso è vivamente consigliato se si vogliono ottenere benefici maggiori.

Inoltre non è invasivo, è lavabile e facilmente estraibile, ed in più è fatto interamente in Italia.

sintomi tunnel carpale

Dove trovare Carpalello

Se non vedete l’ora di avere un po’ di sollievo dai sintomi del tunnel carpale, acquistare Carpalello è estremamente semplice.

Basta infatti andare sul suo sito, www.carpalello.it e lì troverete tutte le istruzioni per poter acquistare e ricevere il più presto possibile il vostro innovativo tutore.

In alternativa potete andare direttamente sul portale di Amazon, dove Carpalello sta riscuotendo un grandissimo successo.

Ha ricevuto infatti la nomina di “Amazon choice” a dimostrazione della sua evidente qualità ed efficacia.

E per finire sul sito troverete inoltre tutte le informazioni così da poter individuare il rivenditore di Carpalello più vicino a voi.

Così potrete acquistarlo direttamente da un negoziante autorizzato ed entrarne subito in possesso.

Sul sito sono inoltre disponibili tutti i recapiti necessari per poter ottenere tutte le informazioni che desiderate.

Mettete quindi fine a questi fastidiosi sintomi da tunnel carpale, con Carpalello la sicurezza, la qualità e l’efficacia faranno sicuramente una grande differenza per il vostro benessere.

Fonte foto: carpalello.eu, fisioterapiarubiera.com

Il manuale dei talenti: cos’è?

Il manuale dei talenti è una guida pratica per trovare il tuo talento nascosto. Di solito, si pensa che il talento sia solo di alcuni geni incompresi. In realtà, tutti noi abbiamo un talento segreto, ma bisogna scoprirlo! Ecco come fare sfruttando i consigli di questo libro!

Il manuale dei talenti: cos’è?

Il manuale dei talenti di Daniele Cavallo non è solo una guida. In 4 sezioni, il testo aiuta le persone a ritrovare l’armonia e l’identità, attraverso la scoperta del proprio talento.

Il libro mette al centro la persona nei suoi diversi punti di vista: mente, spirito e corpo non sono separati e distinti e nemmeno spazio e tempo lo sono. Da qui, l’esigenza di trovare un punto di incontro che dia un senso alla vita, alle idee e ai sogni di una persona: il talento, appunto.

Seguendo il percorso più adatto alle proprie esigenze (orientale, oppure occidentale), dopo aver acquisito le definizioni di base nelle tre parti precedenti, il libro espone cosa fare per ritrovare se stessi e il talento nascosto “negato” dalla fretta di una vita troppo frenetica.

Il testo è di 544 pagine, tutte ricche di spiegazioni e di dettagli. Nonostante questo, non è mai pesante e non ci si annoia mai. Come manuale, è perfetto anche nelle fasi di consultazione dopo averlo completato. La persona non è un semplice atomo che si trascina nella vita, ma è parte di un universo ricco di energie positive.

L’unico problema è saperle cogliere e questo è possibile attraverso il talento. Ottimo da regalare a se stessi e agli altri, il libro passa in rassegna le migliori spiegazioni e definizioni filosofiche, per poter dare una risposta a chi ora vuole conoscere se stesso e dare una svolta alla propria vita.

In un attimo, le cose possono cambiare. Si deve essere abbastanza ricettivi per capire quando cambiano, però! Sviluppando il proprio talento, non si ottiene solo una maggiore percezione. Si vede il mondo con occhi nuovi e si ritrova il senso della vita e delle cose.

Ottenuto questo risultato, i problemi della vita quotidiana si minimizzano e si risolvono. Per questo, conviene sempre dedicare un momento a se stessi regalandosi testi di auto-aiuto di questo tipo. Ogni sezione ha dei momenti di sintesi, ideali per ripetere o semplicemente per vedere se è tutto chiaro.

Il libro forse non cambierà la tua vita al 100%, ma ti darà un punto di vista nuovo sul valore della tua vita e su come puoi vivere al meglio il tuo tempo, anche quando lavori o stai cercando di raggiungere un obiettivo importante. Scopri ora dove trovare questo libro e quali sono i segreti che contiene per riscoprire il tuo talento segreto!

Il manuale dei talenti: dove trovarlo

Il manuale dei talenti è a disposizione sul sito idealandia.it. Il sito mette a disposizione tutte le informazioni sul libro: editore, prezzo, eventuali spese di spedizione o per la confezione regalo, ecc. Il manuale rientra nella categoria Cultura, nella sottocategoria Percorsi di consapevolezza.

Scopri ora questo manuale e tante idee regalo da condividere con i tuoi amici!

Omnia24: una connessione dati senza limiti

omnia24

Pensare di poter vivere senza internet al giorno d’oggi è diventato impensabile.

Qualsiasi apparecchio elettronico ormai si serve di una connessione dati per implementare le sue funzioni e per questo è diventato necessario affidarsi ad una rete sicura.

Riuscire a trovare un operatore che soddisfi le esigenze però può essere difficoltoso.

La nostra vita si basa soprattutto sulle funzioni di uno smartphone, sulle app che questo ci permette di utilizzare, e su tutto ciò che ci permette di raggiungere.

Se dovessimo rimanere senza una copertura di rete potrebbe diventare problematico.

E allora bisogna scegliere con attenzione a chi affidare questo delicato compito, tenendo sempre un occhio attento alla convenienza.

Omnia24 – una rete senza limiti

Quando si è alla ricerca di un’ottima copertura di rete, un’ottima scelta potrebbe rivelarsi Omnia24.

Questo marchio infatti, garantisce un servizio di telefonia mobile efficiente, affidabile e soprattutto all’avanguardia, in grado di competere con i giganti del mercato a prezzi decisamente convenienti.

Nasce infatti a Milano nel 2015 con l’obiettivo di erogare servizi di connettività a tutti i clienti, soprattutto nei luoghi in cui non riusciva ad arrivare la banda larga.

Partendo da queste basi, oggi Omnia24 permette di usufruire di una connessione veloce ed ultraperformante in LTE, a tutte quelle persone a cui non arriva la copertura dei normali servizi analogici.

La ragione per cui riesce a portare una copertura invidiabile in ogni luogo, è perché si serve di apparecchi tecnologici di ultima generazione.

Questi riescono a portare la performance a livelli incredibili, che permettono di essere connessi ovunque con velocità superiore a quella dei normali apparecchi mobili, riuscendo a superare anche il rendimento di una DSL tradizionale.

Sul sito troverete, accuratamente illustrati, tutti i pacchetti di telefonia mobile offerti da Omnia24, per poter navigare in sicurezza ovunque vi troviate.

L’assoluto vantaggio e novità di quest’azienda, rispetto ai grandi competitor sul mercato si trova però nel servizio offerto.

Con loro infatti, la copertura dati è illimitata.

Ciò significa che qualora venga superato il limite di Giga consentito dal proprio pacchetto, la connessione non si interromperà, ma rimarrà attiva, limitandosi a scendere ad una velocità di 64kbt.

Omnia24 è quindi l’unica alternativa assolutamente valida ad una connessione in fibra ottica che garantisce una rete di qualità, sempre in 4G LTE e 4G PLUS.

omnia24

Innovazione e futuro in un solo marchio

Omnia24 non è solo un servizio di altissima qualità, sempre pronto a soddisfare le esigenze anche dei clienti più precisi.

Si pone sempre in prima linea per quanto riguarda l’innovazione e il miglioramento delle tecnologie, per permettere ai propri utenti di ottenere il miglior servizio possibile.

Proprio per questo motivo ha appena stretto un’importante partnership con Open Fiber.

Questo accordo si rivelerà fondamentale, perché permetterà di portare a tutti i clienti i servizi di fibra ottica.

Tutti coloro che usufruiranno di questo servizio quindi, riceveranno una rete dalle prestazioni eccellenti, poiché ottimizzate dalla fibra, e ciò consentirà ad Omnia24 di crescere esponenzialmente e triplicare in poco tempo i propri utenti.

In questo modo ancora più persone potranno usufruire dei benefici incredibili che questo marchio di qualità è in grado di offrire.

Fonte Foto: digitalic.it, inchiestasicilia.com

Pizza fatta in casa: ricetta e segreti in cucina

pizza fatta in casa

La pizza fatta in casa è ottima per la salute e per la cucina. Se sei ancora lì a mangiare pizza surgelata, ecco alcuni consigli per prepararla in casa senza particolari strumenti da chef!

Pizza fatta in casa: come fare e ricetta

La pizza fatta in casa si basa su un impasto base. Fatta bene questa parte, non resta che aggiungere i condimenti per ottenere le varie versioni: Margherita, diavola, capricciosa, 4 formaggi, ecc.

Di partenza, avrai bisogno di:

  • 900 grammi di farina 00 e 100 grammi di farina Manitoba;
  • 100 ml di latte;
  • 12 grammi di lievito di birra;
  • 400 ml di acqua;
  • 25 grammi di sale;
  • 20 grammi di olio.

Tieni sempre olio e sale a portata di mano. Ne serve poco, ma alla fine un filo d’olio fa la sua bella figura su una pizza appena sfornata!

Inserisci tutti gli ingredienti in una ciotola e mescola. Tra un giro e l’altro, aggiungi la farina. Quando l’impasto è morbido, stendilo sulla tavola e comincia a dare la forma del panetto. Le acrobazie è meglio lasciarle agli esperti della pizzeria acrobatica!

Mentre stai stendendo il panetto, crea dei piccoli buchi, dove metterai l’olio. Il panetto deve trasformarsi in una pallina, che deve essere lasciata a riposare per la lievitazione.

Per la tua pizza fatta in casa serve tempo. Dopo 20 minuti, lavora di nuovo sull’impasto. Torna a dargli la forma a palla e appoggialo su un vassoio per il forno. A forno spento, metti il panetto coperto da un panno morbido e lascialo in lievitazione altre 2 ore.

Il panetto va diviso in palline più piccole da 250 grammi. Queste saranno le pizze che infornerai, quindi conta le palline in base al numero degli ospiti. Tieni di nuovo in forno coperti i panetti, stavolta per un’ora e mezza.

Riscalda il forno a 250 gradi e usa una teglia per dare forma alla tua pizza. Per la pizza, non si usa la mozzarella, ma i fior di latte, perché sono più asciutte.

I condimenti vanno sempre alla fine. Alla base di sugo di pomodoro e origano, si aggiungono i condimenti che vuoi. Poi, si mette tutto in forno per 7 minuti. Le pizze sono pronte per il party!

Attenzione: chi è intollerante al glutine non può usare questo procedimento di lievitazione. Quindi, conviene in questo caso acquistare la pizza senza glutine per andare sul sicuro. Se sai che ci sono persone allergiche o che hanno fatto una scelta etica, puoi predisporre la tua pizza in base ai loro gusti, oppure creare un’alternativa in tempo utile.

La pizza, per essere tale, deve essere sottile e croccante. Quindi, stendila bene, così non verrà troppo alta quando la cuocerai nel forno. Quando vedi che la mozzarella si sta sciogliendo, è il momento perfetto per tirarla fuori e servirla agli ospiti! La tua pizza fatta in casa sarà un successo!

Segreti in cucina

Scopri tutti i segreti della pizza fatta in casa su sagicot.it! Tante curiosità ti aspettano su: cucina, lifestyle, salute e benessere e molto altro! Scopri un mondo di curiosità e crea la tua pizza perfetta in casa!

Natale in Puglia in masseria: come fare

natale in Puglia in masseria

Il Natale in Puglia in masseria è la destinazione preferita di tantissime persone, ma ci si deve organizzare in anticipo di almeno un mese. Ecco come fare per trascorrere uno splendido Natale nel tacco d’Italia!

Natale in Puglia in masseria: come sarà

Per il tuo Natale in Puglia in masseria, tutto deve essere perfetto. Una masseria è un’antica costruzione nobiliare, che è stata poi ristrutturata e attrezzata come struttura ricettiva. In più, la masseria coltiva nell’orto frutta di stagione e olivi che utilizza poi in cucina.

La masseria è ideale per tutto l’anno. Fresca d’estate e calda in inverno, è la meta preferita dei turisti in estate. La struttura è perfetta anche per passare qualsiasi tipo di festività. A Natale, poi, mostra il suo maggiore splendore! Le masserie si trovano soprattutto nel Salento, in provincia di Lecce e nella Valle D’Itria, dove tradizione e innovazione si fondono in cucina.

Una volta raggiunta la masseria, le stanze saranno già pronte. Anche se in muratura, le stanze sono dotate di ogni comfort: connessione a Internet, frigobar, TV, scrivania e tutto quello che serve per un Natale speciale. L’atmosfera famigliare fa sentire tutti a casa.

Si arriva intorno alle 15, dove si riceve un piccolo rinfresco di benvenuto. La Puglia è la terra dell’ospitalità e la masseria è la prima in questa tradizione! La cena di Natale è ricca di piatti tipici, con Babbo Natale pronto a regalare dolci e cioccolata ai bambini. Per concludere la vigilia, si gioca a tombola e si pernotta in masseria.

La masseria ha una cantina con i migliori vini IGP e DOP di Locorotondo e non solo. Il Negramaro leccese, il Satyrion, il Primitivo di Manduria sono a disposizione degli ospiti su richiesta.

Al mattino dopo, ci si risveglia col profumo dei dolci della colazione a buffet. Il pranzo di Natale è una festa, con musica e animazione. La cena è un semplice aperitivo, per smaltire i due pasti del Natale. A Santo Stefano, le festività natalizie si concludono con una ricca colazione a buffet e un pranzo con il tradizionale brodo e i piatti tipici.

Nel pomeriggio, giochi di carte e laboratori di cucina pugliese intrattengono gli ospiti, per un Natale indimenticabile! Senza contare cosa c’è intorno alla masseria: a pochi chilometri, tutto il Salento si anima con i mercatini di Natale, le feste in piazza e le degustazioni!

Per i bambini, il divertimento non finisce mai! Tantissimi sono nelle piazze e nelle strade i laboratori gratuiti pensati per loro, con Babbo Natale, opere teatrali e spettacoli di burattini!

A chi rivolgersi

Su pugliaetmores.it troverai tutte le soluzioni migliori per passare il tuo Natale in Puglia in masseria! Vivi l’atmosfera unica delle feste di Natale con lo spirito della tradizione pugliese. Festeggiare in compagnia è il modo migliore per iniziare bene il nuovo anno e rendere perfetto il Natale per tutta la famiglia! Prenota subito per non perdere il tuo posto in prima fila e scoprire come il Natale in Puglia in masseria può dare una svolta al tuo nuovo anno!

Stanze in affitto a Bologna: ecco le migliori occasioni

stanze in affitto a Bologna

Poter viaggiare è diventato ormai alla portata di tutti, e non usufruire di questo privilegio sarebbe un peccato.

L’Italia è uno dei paesi più ricchi al mondo se si parla di ricchezze culturali, e non bisogna mai perdere occasione per visitarlo.

Ogni angolo, città, sito naturale o culturale racchiude una serie infinita di piccoli tesori che aspettano solo di essere scoperti.

Tuttavia non è sempre semplice viaggiare da soli.

Riuscire a trovare occasioni e sistemazioni che ti permettano di vivere il viaggio nella maniera più naturale e serena possibile, richiede un certo grado di esperienza.

Questo perché ci si deve rivolgere a strutture o servizi affidabili, in grado di fornire tutti i comfort di cui si ha bisogno a prezzi accettabili.

Prendiamo Bologna per esempio: una città antica, sede di un’università prestigiosa e straripante di patrimonio culturale.

Trovare stanze in affitto a Bologna a prezzi convenienti potrebbe sembrare un’impresa ardua, ma non se si conosce il portale a cui affidarsi.

Stanze in affitto a Bologna – la sicurezza di Uniaffitti.it

Se si è alla ricerca di stanze in affitto a Bologna, la soluzione si può trovare con facilità su Uniaffitti.it.

Uniaffitti offre infatti ormai da molto tempo un servizio affidabile per poter trovare sistemazioni in tutta Italia.

Ed il suo funzionamento non può essere più semplice.

Basta infatti creare gratuitamente un account a vostro nome per poter accedere liberamente a tutte le funzionalità del portale web.

Successivamente sarà sufficiente indicare per quale città si sta effettuando la ricerca, ed usciranno di fronte a voi tutte le occasioni alle quali potrete accedere.

Nel sistema sono infatti raccolti tutti gli annunci di chi mette a disposizione il proprio appartamento, o anche una camera.

Proprio a causa di questa varietà, avrete la possibilità di filtrare la ricerca, selezionando il tipo di alloggio che state cercando.

Questo, come altri distinti metodi di selezione, faciliteranno in maniera consistente la vostra scelta, portandovi a trovare l’abitazione che state cercando.

stanze in affitto a Bologna

Mettere a disposizione il proprio alloggio

Uniaffitti non è solo un motore di ricerca, ma permette a tutti coloro che lo desiderano di caricare il proprio annuncio e mettere a disposizione la vostra proprietà.

Anche in questo caso il procedimento è semplice ed intuitivo.

Innanzitutto è bene sapere che si può mettere a disposizione un’abitazione intera, una parte o anche semplicemente una camera, che in una città universitaria come Bologna è molto utile.

Poi basterà inserire i dati necessari e compilare alcune pratiche burocratiche, e infine potrete tranquillamente mettere online il vostro annuncio.

Sul sito troverete tutte le informazioni necessarie, complete di contatti e di tutto ciò che può servire alla vostra ricerca.

Inoltre esiste un fornitissimo blog, dove sono presenti tutte le spiegazioni per le funzionalità del sito, le occasioni e le promozioni, ma anche le ricorrenze e le attività più accattivanti presenti in ogni città che si desidera visitare.

Insomma, se state cercando stanze in affitto a Bologna, o in qualsiasi città d’Italia, oppure semplicemente mettere un annuncio per la propria casa, la professionalità e la sicurezza di Uniaffitti.it sapranno soddisfare ogni vostra esigenza.

Foto: 10cose.it, neverendingvoyage.com