Forni per pizza……..tutta la bontà direttamente a casa

Se stai pensando di scegliere tra i forni per pizza quello a te più adatto, devi assolutamente leggere questo articolo qui troverai tutte le informazioni necessarie

Forni per pizza: quali sono le loro caratteristiche

I forni per pizza ad uso domestico presentano delle caratteristiche ben precise che sono: basso consumo energetico, forma studiata per poter garantire un ottimale cottura, ingombro minimo, facilità di pulizia, costo contenuto. Iniziamo dicendo che il basso consumo energetico è legato proprio alla configurazione stessa dell’elettrodomestico in quanto è stato predisposto per un uso familiare e dunque usuale ma cercando di contenere i costi.

Questo serve proprio ad ammortizzare anche la spesa stessa chi si paragonata all’acquisto di pizza in un mese certamente dopo poco tempo ci si rientra perfettamente. La forma è davvero particolare riproduce quella che ritroviamo all’interno delle pizzerie, ovviamente adattata ha delle misure più contenute. La parte superiore è formata da una cupola internamente rivestita in acciaio che consente al calore di circolare ritornare verso il basso.

In questo modo si contiene livello di umidità e grazie la presenza della pietra refrattaria che donerà una maggiore fragranza alla pizza stessa. Molto semplice da pulire ovviamente dopo che è stato utilizzato aspettando che si raffreddi. Il costo si aggira intorno ai 100 € comprensivo di una pala per poter poi servire la pizza stessa. All’interno della confezione è presente un semplice manuale di istruzioni che ti fornisce tutte le indicazioni soprattutto relative alla temperatura.

Cosa garantiscono i forni per pizza

sicuramente a casa ciascuno avrà il proprio forno, naturalmente non predisposto esclusivamente per la cottura della pizza. Potresti avere quel programma che ti indica temperatura e piano adeguato per poterla cucinare. Quello che però fa la differenza aperto ai forni per pizza e soprattutto la forma.

Infatti, il forno tradizionale ha una capienza molto ampia e questo ovviamente va a discapito della cottura della pizza. La pizza ha bisogno di uno spazio contenuto dove l’alta temperatura circoli in maniera omogenea e consente la cottura in tempi molto rapidi. Infatti, spesso la pecca del forno classico e proprio quella di non poter garantire una temperatura così alta e quindi una cottura ottimale della pizza stessa.

L’assenza della pietra refrattaria non assorbe l’umidità e questo crea una fragranza più morbida. Vediamo allora che l’acquisto di forni per pizza che sono stati pensati unicamente per questa specifica cottura risultano essere il migliore strumento da utilizzare in cucina per avere una pizza ad hoc.

Cosa si può sostituire ai forni per pizza

Partendo dal presupposto i forni per pizza garantiscono una lunga durata nel tempo, permettono di avere anche la sostituzione di alcune parti. Generalmente la pietra refrattaria potrebbe essere sostituita dopo un lungo utilizzo. Infatti, talvolta, potrebbe rovinarsi anche a causa di una pulizia errata. Non devono essere utilizzati assolutamente detergenti considerando che viene diretto contatto con il cibo.

Il condimento, durante la cottura potrebbe fuoriuscire e macchiarla, in questo caso occorre attendere il termine di cottura della pizza e poi procedere alla pulizia. Nel caso in cui però dovessi notare che le macchie non riescono a venir via puoi sempre acquistarne un altra e sostituirla.

Questa voce è stata pubblicata in General. Contrassegna il permalink.