Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada (liste DSL e NDSL): di cosa si tratta?

Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada (liste DSL e NDSL): di cosa si tratta?

controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada

Il settore delle sostanze chimiche è sicuramente uno di quelli in cui la presenza di normative e regolamenti è maggiormente presente.

Proprio a causa della delicatezza di alcuni prodotti e dell’altissima pericolosità di altri è sempre bene che ci sia un controllo molto accurato.

Con la globalizzazione e l’apertura dei mercati infatti, è diventato molto facile portare avanti uno scambio od un commercio di beni.

Questo sicuramente è stato sinonimo di un’immensa crescita di moltissimi settori, ed un aiuto non indifferente nello sviluppo dello stesso genere umano.

Quando si parla di sostanze chimiche però è bene che vi siano particolari restrizioni.

Se si vuole commerciare per esempio un prodotto chimico all’estero, bisogna necessariamente adattarsi alla normativa vigente sul luogo.

Un esempio molto valido è il Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada.

Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada – le liste DSL e NDSL

Se si vuole importare qualsiasi tipo di sostanza chimica all’interno del Canada, è necessario superare il Controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada.

Questo consiste prevalentemente nel verificare se queste sostanze rientrano o no nella Lista Nazionale Delle Sostanze (DSL).

Questa lista, pubblicata nel 1994 da Environment and Climate Change Canada, racchiude approssimativamente 23000 sostanze registrate, che vengono considerate “non nuove” all’interno dell’ordinamento statale.

Tutte le sostanze al di fuori di questo elenco invece vengono considerate nuove, e per poterle importare, necessitano procedimenti ed informazioni piuttosto avanzate, affinché si determini se queste siano tossiche o potrebbero diventarlo per l’ambiente e la salute umana.

Accanto alla DSL però esiste anche la Lista Non Nazionale Delle Sostanze (NDSL), una lista aggiuntiva che indica quelle sostanze non contenute nel DSL, ma presenti nel Toxic Substances Control Act (TSCA) degli Stati Uniti.

Tutte le 58000 sostanze presenti non sono considerate alla stregua di quelle contenute nella lista nazionale, ma richiedono meno informazioni per poter essere accettate in fase d’importazione.

Sicuramente risulta piuttosto complicato stare dietro a queste liste, capire dove andare a cercare e se le procedure adottate vanno bene.

Per superare quindi il controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada e qualsiasi altro tipo di procedura relativa alle sostanze chimiche, risulta preferibile affidarsi ad esperti del settore.

In questo caso un valido aiuto può arrivare dai professionisti di Chemicals Consulting.

controllo di conformità dei prodotti venduti in Canada

Chemicals Consulting – chi sono e perché affidarsi a loro

Chemicals Consulting è la divisione di Safe & Sound Srl che da più di 10 anni offre consulenze professionali riguardo il corretto utilizzo delle sostanze chimiche e delle normative vigenti.

Questo sia a livello nazionale che internazionale.

Per ottenere una consulenza altamente specializzata basterà semplicemente contattare i loro esperti attraverso i recapiti presenti sul loro sito web.

Riceverete quindi un’assistenza accurata ed efficiente, grazie anche agli innumerevoli servizi disponibili, adatti a qualsiasi tipo di operatore presente nel mercato dei prodotti chimici.

E’ bene quindi pensare alla serenità e alla sicurezza della propria attività.

Essere in regola con tutte le normative vigenti non è necessario solo alla regolarità dell’attività, ma permette anche di salvaguardare la salute umana e ambientale.

Non esitate quindi a rivolgervi a Chemicals Consulting per ricevere tutto l’aiuto e il supporto che la vostra impresa merita.

Fonte foto: eclogaitalia.it

Cristina

I commenti sono chiusi